Fili di trazione

E’ disponibile un nuovo sistema di fili riassorbibili, sottilissimi, dotati di spine bidirezionali che svolgono la doppia funzione di rivitalizzazione e sospensione dei tessuti molli del viso. Grazie alla loro struttura di protuberanze spiraliformi, i fili permettono di incrementare del 25% il gathering, cioè l’aggregazione dei tessuti molli del viso rispetto ai fili lineari. L’azione del lifting è immediatamente visibile, la rivitalizzazione dei tessuti si manifesta dopo 2 mesi dall’intervento con il ringiovanimento nella texture della cute e sottocute.

 

L’effetto è continuativo e si consolida nell’arco dei 12 mesi successivi. Per questo trattamento è sufficiente l’anestesia locale. Si può intervenire in varie aree del viso come le sopracciglia, gli zigomi, la zona mandibolare, la zona temporale.

 

La tecnica standardizzata è sicura e di veloce esecuzione in quanto utilizza fili riassorbibili, gli stessi utilizzati nelle suture chirurgiche. I fili permangono all’interno della pelle per alcuni mesi prima di essere riassorbiti al 100%, senza essere né visibili né percepiti al tatto. La metodica dà origine ad una trazione della pelle duratura, visibile immediatamente, che si consolida e permane per circa 12 mesi con l’uso di 2-8 fili per un intero viso.
Translate »