Radiofrequenza Non Ablativa | Exilis Elite

Cosa è la Radiofrequenza

La radiofrequenza è una delle tecniche più promettenti che sia stata scoperta ed applicata nel campo della dermatologia estetica negli ultimi anni. Nata come terapia per verruche e capillari, viene oggi utilizzata per ridurre l’invecchiamento cellulare cutaneo.

Ad aiutare tutto questo sono gli effetti delle onde elettromagnetiche generate da sofisticati apparecchiature che agiscono sugli strati anche più profondi della pelle stimolando contemporaneamente quelle cellule predisposte all’autoriparazione del derma. Le onde vanno in profondità e raggiungono i fibroblasti, le cellule più numerose del tessuto connettivo, responsabili della produzione degli elementi fondamentali del derma: collagene, fibre elastiche e reticolari, glicoproteine, acido ialuronico; i fibroplasti non più attivi, chiamati fibrociti, vengono riattivati dalle onde elettromagnetiche e ricominciano la produzione di collegene fondamentale per la salute e l’aspetto della nostra pelle.

FNA Radiofrequenza Non Ablativa

La Radiofrequenza Non Ablativa non è invasiva e tuttavia agisce in profondità, producendo un calore controllato ed omogeneo che arriva fino all’ipoderma. I principali utilizzi della radiofrequenza non ablativa sono il trattamento di lassità cutanea, smagliature, acne e cellulite, trattamento che può essere effettuato in diverse zone del corpo (dal viso, al seno, all’addome).

Questa metodica si presenta molto valida e risolutiva sia per le pazienti più impazienti e quindi con poco tempo a disposizione, che per quelle che amano poco terapie più dolorose: la radiofrequenza risulta essere una coccola vera e propria in quanto grazie al calore generato si allentano tutte le tensioni e si sviluppa un relax profondo molto piacevole.

Dopo valutazioni e ricerche varie lo studio Piovano ha deciso di affidarsi ai macchinari BTL Exilis. Exilis Elite garantisce risultati duraturi e misurabili in un sistema medico estetico non chirurgico ed altamente sicuro. Tutte le aree del corpo possono essere facilmente trattate e migliorate.

Exilis rappresenta un ottimo complemento di trattamento pre e post tecniche di liposuzione invasive. Exilis offre una rapida ed efficace riduzione delle rughe con risultati visibili spesso dopo la prima sessione di trattamento. I trattamenti Exilis possono rinviare o eliminare la necessità di un intervento chirurgico invasivo.

Come funziona Exilis Elite

graficoDurante la sessione, il dispositivo Exilis, controllato da un sistema computerizzato viene guidato sull’area del trattamento. I pazienti avvertono una sensazione di calore mentre l’energia viene erogata agli strati più profondi della pelle. La capacità di focalizzare l’energia su aree specifiche e alla profondità di penetrazione desiderata rende Exilis una soluzione estetica altamente efficace.

Il dispositivo attiva un sistema di raffreddamento per riscaldare maggiormente i tessuti profondi mentre il costante monitoraggio della temperatura cutanea rende il trattamento più sicuro e confortevole.

Per influenzare positivamente gli strati superficiali della pelle, ridefinire lassità cutanea e rughe profonde Exilis utilizza solo il riscaldamento controllato ed in assoluta sicurezza. Exilis per rimodellare i tessuti e per migliorare la lassità cutanea, provoca la ricarica di nuovo collagene nel tessuto, stimolandola e rafforzandola.

rimodellamento collagene

prima e dopo

Rimodellamento del collagene. L’energia termica focalizzata disgrega le fibre di collagene. La struttura a tripla elica del collagene viene influenzata dal calore dando inizio ad un processo di disgregazione. Il naturale processo di guarigione induce i fibroblasti a produrre nuove fibre di collagene.rimodellamento collagene

Chi può sottoporsi ad Exilis?

Exilis è raccomandato per tutti i pazienti di età compresa tra 25 e 70 + che desiderano un miglioramento estetico, in particolare per quelle aree del corpo che mostrano segni di invecchiamento, stile di vita insalubre e non hanno risposto ad altre modalità di trattamento. Il trattamento Exilis offre un notevole miglioramento senza doversi necessariamente sottoporre ad un intervento chirurgico.

Quanto tempo durano i risultati?

Il percorso del trattamento raccomandato è generalmente da quattro a sei sedute, una ogni due settimane. È possibile sottoporsi ad ulteriori trattamenti se lo si desidera. I pazienti mostrano risultati persistenti almeno sei mesi dopo il trattamento Exilis.

Exilis è stato testato da studi clinici mediante esami termografici ed istologici che ne hanno dimostrato efficacia e sicurezza. Exilis è stato autorizzato dalla FDA negli Stati Uniti per l’uso in procedure dermatologiche e medico estetiche, con indicazioni per il trattamento non invasivo di rughe e lassità cutanea.

Alcuni e rari arrossamenti sull’area trattata possono durare per circa 15-30 minuti. I pazienti devono aumentare l’assunzione di acqua il giorno del trattamento e il giorno dopo e dovrebbero impegnarsi in leggeri esercizi fisici come camminare, al fine per migliorare i risultati estetici.