Liquid Face Lift – Liquid Lifting – Lifting Non Chirurgico del Viso

Liquid lifting: come eliminare 10 anni in poche settimane. Con l’invecchiamento perdiamo collagene ed elastina, componenti naturali della nostra pelle che contribuiscono in modo determinante alla struttura del viso. Anche i fattori esterni causano la comparsa delle rughe: l’eccessiva esposizione al sole, al calore, agli agenti chimici, allo smog, rendono più rapido il processo di invecchiamento.


Il Full Face Lifting è una nuova procedura medico estetica che viene eseguita in ambulatorio attraverso pratiche infiltrative, quindi attraverso queste procedure medico estetiche e non chirurgiche, noi riusciamo a dare tono, a recuperare il contorno ed i volumi del viso. È un approccio graduale, consistente in trattamenti ripetuti, dove noi associamo varie e varie sostanze, utilizziamo per lo più dei filler, macromolecole che vengono iniettate con micro-cannule, con aghi, filler cosiddetti “avanzati” perchè sono filler nuovi che hanno particolari caratteristiche fisico-chimiche e anche reologiche che vuol dire interazione dei tessuti: non è un filler passivo che viene iniettato e si dissolve nei tessuti il giorno dopo, ma è un filler che il giorno dopo essere stato iniettato inizia a lavorare, dà una stimolazione a questi tessuti, una stimolazione nel senso di ringiovanimento, produzione di collagene di fibre elastiche e quindi hanno un’azione che si protrae nel tempo infatti si chiamano anche: filler long-lasting.

In questa animazione vediamo come invecchia il viso nel corso degli anni e come si perde la forma a triangolo rovesciato tipica della giovane età:


La perdita di volume del volto e dell’elasticità determina nel tempo la formazione di rughe fini e solchi profondi. Utilizzando un insieme di prodotti specifici quali la tossina botulinica e filler dermici specifici è possibile davvero ridonare un aspetto più giovane al viso senza doversi sottoporre ad un intervento di chirurgia plastica. Inoltre abbiamo a disposizione un una efficace procedura con effetto booster garantito da moderni peeling come il PRX – T33.

Il mix particolare dei prodotti utilizzati e le tecniche iniettive sofisticate permettono di ottenere il massimo risultato possibile con il minimo discomfort per il/la paziente. Ecco perchè parliamo di liquid lifting (lifting liquido) o ringiovanimento del viso non invasivo.

Ogni individuo ha delle caratteristiche uniche che si sommano al tipo di pelle e ai danni che questa ha subito nel corso del tempo.

L’operatore esperto è in grado di valutare tutte queste caratteristiche e variabili per definire quali prodotti e procedure siano le migliori per ottenere un liquid lifting impeccabile che rispecchi pienamente i desideri del/della paziente.


liquid lifting liquid lifting
Il liquid lifting è utile per:

  • ridurre rughe e solchi profondi
  • ripristinare la linea mandibolare e l’ovale naturale del viso
  • donare un aspetto più giovane alla pelle
  • restituire un sorriso più fresco.



In alcuni pazienti l’obiettivo del lifting liquido (lifting non chirurgico) è di trattare tutto il viso, mentre per altri pazienti ci si concentra solo su determinate aree del viso.

Ecco perché il liquid lifting si avvale di prodotti specifici con densità diverse e metodiche iniettive appositamente messe a punto per ottenere il massimo risultato in quella specifica zona.


E’ ad esempio possibile attenuare le borse sotto gli occhi e i segni delle occhiaie oppure rendere l’occhio più aperto ed innalzare le sopracciglia.

Si può ripristinare la forma naturale degli zigomi e così pure intervenire sulla fronte e le tempie.